Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

Drafting legislativo. Tecniche di redazione degli atti normativi.

E' in corso l'edizione 2018/2019. Normativa e informazioni sono contenute nel Bando.

È comunque possibile partecipare ai singoli moduli, perfezionando l’iscrizione sino alla data di inizio degli stessi, con le stesse modalità richieste ai fini della ammissione all'intero corso.  

Il corso si articola secondo una struttura modulare che offre la possibilità di approfondire, operativamente, l'organizzazione delle strutture e le procedure protagoniste della normazione, avendo presente il contesto costituzionale italiano e la sua interazione con le istituzioni dell'Unione europea.

E' possibile iscriversi ai singoli moduli fino alla data di inizio degli stessi.

Una parte consistente della didattica si svolge in aula informatica, in modo da simulare casi pratici e lavorare su situazioni reali.
Il lavoro, inoltre, riguarderà  anche la predisposizione di report e dossier di supporto alla attività di redazione delle stesse disposizioni.

Il corso incorpora parte delle attività della Jean Monnet Chair finanziata dall’EACEA per il 2018-2021 sul tema “Understanding European Representative Democracy” (resp. Prof. Nicola Lupo) nonché del Modulo Jean Monnet finanziato dall’EACEA per il 2016-2019 sul tema “Legislative drafting of the implementation of EU law in Italy” (resp. Dott. Giovanni Piccirilli).

image-10/29/2018 - 16:40