Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

Struttura e organizzazione didattica

Crediti riconosciuti: l’attività formativa è corrispondente a 6 CFU (Crediti Formativi Universitari). 

Titolo rilasciato: attestato di partecipazione.

Destinatari: 

  • Laureati in discipline giuridiche ed economiche, Praticanti e Avvocati
  • Giuristi d’impresa
  • Responsabili affari legali e societari e General Counsel
  • Notai
  • Dipendenti pubblici
  • Consulenti e dipendenti di organizzazioni internazionali
  • Consulenti di imprese e start-up attive nel campo dell’innovazione tecnologica
  • Project Managers
  • Innovation managers, startupper e imprenditori.

Didattica: il corso ha un approccio di profilo comparato in riferimento ai principali ordinamenti di civil e common law

I fondamentali temi di interesse del corso saranno:

  • Law & Technology, Technology & Law: stato dell’arte e ricognizione della disciplina applicabile
  • Intelligenza Artificiale (AI) e Robotica: stato dell’arte e ricognizione della disciplina applicabile
  • Il valore giuridico della blockchain
  • Scrivere uno Smart Contract: il linguaggio informatico e il linguaggio giuridico
  • CorpTech: l’assemblea “virtuale” alla prova delle nuove tecnologie
  • CorpTech: corporate governance, decisioni algoritmiche e responsabilità degli amministratori
  • FinTech: il fenomeno della tokenization e il trattamento giuridico delle cripto-attività
  • FinTech: high frequency trading e robo-advisory
  • Blockchain dispute resolution
  • Giustizia predittiva e applicazioni aziendali
  • Blockchain e AI: diritto d’autore e brevettabilità
  • Esperienze di tecnodiritto: Alternative Legal Service Providers
  • Design e innovazione tecnologica al servizio del diritto: Legal Design.

Lezioni: il corso inizierà il 19 marzo 2021 e si concluderà entro il 17 aprile 2021. Il monte ore complessivo sarà svolto con didattica a distanza (online), qualora la situazione epidemiologia mutasse sarà possibile frequentare alcune lezioni in presenza. La frequenza alle attività didattiche del corso è obbligatoria; assenze superiori al 20% (venti) del monte ore complessivo delle lezioni frontali comporteranno l’impossibilità di conseguire l'attestato. Le lezioni si svolgeranno, di norma, secondo il seguente orario:

  • venerdì dalle 14:00 alle 20:00;
  • sabato dalle 8:30 alle 13:30.

Segue stabilmente le attività didattiche, insieme al coordinatore, anche un Tutor d’aula, per assistere in modo continuativo gli studenti nelle specifiche esigenze di approfondimento.