Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

Sentenza 269/2017 della Corte costituzionale italiana e doppia pregiudizialità, oggi

20 maggio 2022 ore 9:30

aula Giovanni Nocco, Campus Luiss di via Parenzo 11

Nell'ambito della Jean Monet Charir Understanding EU Law in Practice: EU Rights in Action before Courts del Prof. Daniele Gallo, in collaborazione con il PRIN La sfida dell'interlegalità, è organizzato il seminario 

Sentenza 269/2017 della Corte costituzionale italiana e doppia pregiudizialità, oggi

Presiede
Nicola Lupo Professore di Diritto pubblico, Università Luiss Guido Carli 

Introducono
Daniele Gallo Professore di Diritto dell’Unione Europea e Jean Monnet Chair, Università Luiss Guido Carli
Giovanni Piccirilli Professore di Diritto Costituzionale e Coordinatore dell’unità locale del PRIN “La sfida dell’interlegalità”, Università Luiss Guido Carli

Sentenza 269 e doppia pregiudizialità nell’evoluzione della giurisprudenza della Corte costituzionale italiana
Giorgio Repetto Professore di Diritto pubblico, Università degli Studi di Perugia e Assistente di studio presso la Corte costituzionale italiana

Sentenza 269 e doppia pregiudizialità nella giurisprudenza della Corte Suprema di Cassazione
Diletta Tega Professoressa di Diritto costituzionale, Università di Bologna

Sentenza 269 e doppia pregiudizialità nella giurisprudenza del giudice amministrativo
Livia Lorenzoni Ricercatrice in Diritto amministrativo, Università Roma Tre

Sentenza 269 e doppia pregiudizialità nella giurisprudenza del giudice ordinario
Michele Massa Professore di Diritto pubblico, Università Cattolica del Sacro Cuore

Sentenza 269 e doppia pregiudizialità nel diritto comparato
Giuseppe Martinico Professore di Diritto pubblico comparato, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

Sentenza 269 e doppia pregiudizialità: l’approccio della Corte di giustizia dell’UE
Chiara Amalfitano Professoressa di Diritto dell’Unione Europea, Università degli Studi di Milano
Lorenzo Cecchetti Assegnista di ricerca in Diritto dell’Unione europea, Università Luiss Guido Carli

Per la partecipazione da remoto è possibile registrarsi qui

Per la partecipazione in presenza, è necessario iscriversi ed essere muniti di Green Pass