Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

Diritto delle nuove tecnologie e dello sviluppo sostenibile: iscrizioni aperte al nuovo Master della School.

La School propone un nuovo Master in Diritto delle nuove tecnologie e dello sviluppo sostenibile

L’obiettivo è formare una nuova categoria di giuristi d’impresa dotati anche di competenze tecno-economiche, esperti cioè non solo in “diritto di…” – con ciò indicandosi una delle molteplici sotto-specializzazioni in cui la formazione giuridica avanzata finisce per atomizzarsi – ma in “diritto e…” – con un’attenzione che dall’oggetto di studio si arricchisce di diverse competenze (non solo giuridiche) della persona-professionista.

La didattica è strutturata in moduli obbligatori (compulsory modules), distinti in moduli giuridici moduli tecnici, e moduli opzionali (electives):

  • I moduli giuridici hanno a oggetto il contenuto essenziale del diritto economico.
  • I moduli tecnici si occupano da vicino di una particolare innovazione tecnologica ovvero hanno l’obiettivo di fornire agli studenti i fondamenti di una determinata disciplina tecnica.
  • Gli electives corrispondono ai c.d. industry focus, moduli che si occupano di approfondire un determinato settore economico e che sono variabili in ciascuna edizione del master, in base alle preferenze degli studenti e salvo il raggiungimento del numero minimo di studenti per essere attivati.

I moduli

Bando Master a.a. 2023/2024

Ammissione