Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

Contenzioso davanti alla Corte europea dei diritti dell’uomo e ordinamento italiano: norme e strategie difensive

Prossima scadenza per iscriversi: 30 luglio 2019

Il corso si propone di descrivere i tratti essenziali del sistema di protezione dei diritti umani istituito dalla Convenzione europea dei diritti dell’uomo (CEDU), con particolare riguardo al funzionamento e alle competenze della Corte europea dei diritti dell'uomo e alle condizioni di proponibilità dei ricorsi individuali.

Il corso si prefigge inoltre di esaminare le norme rilevanti della CEDU nella loro attuazione concreta, nonché di valutarne i riflessi sotto il profilo del rango delle norme pattizie e degli effetti delle sentenze nell’ordinamento italiano.

La didattica è incentrata sulla giurisprudenza della Corte europea, con un focus specifico sui temi del diritto di proprietà e dell’applicazione del principio di legalità in ambito penale e comprende l’esame delle tecniche di redazione del ricorso con riferimento a casi concreti.

Le domande di iscrizione sono aperte:

Per presentare la richiesta di partecipazione al corso, compilare la domanda di ammissione online entro il 30 luglio 2019, allegando:

  • Documento identità
  • C.V.