Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

Borse di studio INPS

Nell'ambito delle iniziative a sostegno della formazione post universitaria e professionale l’INPS offre cinque (5) borse di studio a beneficio dei figli e degli orfani di dipendenti e pensionati iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, dei pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici che intendono partecipare al master.

Gli studenti che intendano partecipare alla selezione per l’iscrizione al master congiuntamente a quella per l’assegnazione di borse di studio INPS Junior dovranno dovranno entro il 30 ottobre 2017.

  • compilare on line l’application per il master scelto tramite la domande di ammissione online
  • allegare, tramite upload nella procedura sopraindicata, il modulo di adesione alla borsa di studio INPS  (modulo da stampare, compilare, e allegare con upload)
  • presentare formale domanda di adesione per i benefici a concorso erogati da INPS presso l’Ente stesso seguendo la procedura riportate dal bando INPS 

Successivamente al superamento delle prove di selezione previste per l’iscrizione al master, sulla base dell’art 8 del bando di concorso per borse di studio INPS, la LUISS provvederà a stilare, a insindacabile giudizio della Commissione, una graduatoria di merito degli ammessi al master espressa in centesimi ed elaborata sulla base dei seguenti criteri: 

Comparazione titoli e CV:

  • curriculum studiorum: fino a 40 punti
  • curriculum professionale: fino a 5 punti
  • competenze linguistiche: fino a 5 punti.

Colloquio motivazionale:

  • fino a 50 punti.

Tutti coloro che abbiano già presentato domanda di partecipazione al master o abbiano già sostenuto la selezione antecedentemente alla pubblicazione del bando INPS dovranno qualora interessati a concorrere:

Per i criteri di erogazione delle borse a cura dell’Ente si rimanda al Bando INPS.