Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.

Struttura e organizzazione didattica

Crediti riconosciuti: l’attività formativa è corrispondente a 8 CFU (Crediti Formativi Universitari).

Titolo rilasciato: attestato di partecipazione.

Durata: un anno accademico.

Didattica: saranno affrontate in aula le seguenti tematiche

  • Introduzione al diritto dell’energia: gli istituti fondamentali e gli assetti organizzativi. La regolazione. 
  • Il mercato dell’energia elettrica: la disciplina di settore e le sue implicazioni sul piano delle funzioni amministrative e negoziali.           
  • Il mercato del gas naturale: la disciplina di settore e le sue implicazioni sul piano delle funzioni amministrative e negoziali.        
  • La tutela dei consumatori nei mercati dell’energia: la regolazione ed i contratti. 
  • Ambiente ed energia: la regolazione: i beni, le istituzioni e la disciplina pro-concorrenziale.     

Lezioni: la frequenza alle attività didattiche del corso è obbligatoria; assenze superiori al 20% (venti) del monte ore complessivo delle lezioni frontali comporteranno l’impossibilità di conseguire il titolo. A conclusione della didattica in aula, i partecipanti saranno impegnati nella redazione di un elaborato finale. Le lezioni si terrano dal mese di dicembre al mese di giugno.

L’orario delle lezioni è articolato in 10 sessioni pomeridiane (dalle 14.30 alle 18.30) a venerdì alternati secondo il programma qui reperibile.

E' prevista la presenza in aula un tutor che fornirà il necessario supporto organizzativo.

Link al Bando, per l'edizione dell'A.A. 2017/2018